[3]

L’erba del vicino è sempre più verde, dicono. I suoi spavaldi fili svettano rigogliosi verso il cielo, quasi a dimostrare una piccola naturale superiorità. Gettiamo uno sguardo oltre lo steccato e sentiamo una fitta alla bocca dello stomaco. Lì, è tutto più curato, bello, orgoglioso. Poi, i nostri occhi sfiorano il prato che calpestiamo e… Continua a leggere [3]